Loading…

Etichetă: nuove norme

legislation

Mercato unico digitale

A partire dal 15 maggio, a tutte le chiamate internazionali e ai messaggi di testo (SMS) all’interno dell’UE verrà applicata una nuova tariffa massima. I consumatori che effettuano chiamate dal loro paese verso un altro paese dell’UE pagheranno un importo massimo di 19 centesimi (+IVA) al minuto e di 6 centesimi (+IVA) per SMS secondo il comunicato stampa della Comissione Europea.

Citeste mai mult
legislation

Nuove norme sul contenuto digitale

La „direttiva sul contenuto digitale” riguarda la fornitura di contenuto digitale e comprende: dati prodotti e forniti in formato digitale (ad es. musica, video online, ecc.), servizi che consentono la creazione, la trasformazione o la memorizzazione di dati in formato digitale (ad es. archiviazione su cloud), servizi che consentono la condivisione di dati (ad es. Facebook, YouTube, ecc.) e qualsiasi supporto durevole usato esclusivamente quale vettore per trasferire il contenuto digitale (ad es. DVD). I servizi di comunicazione interpersonale „over the top” (al di sopra delle reti – OTT), i contratti a pacchetto e il trattamento dei dati personali sono inclusi nell’ambito di applicazione della direttiva sul contenuto digitale.

Citeste mai mult
News

Newsletter Marzo 2019

Accordo preliminare su InvestEU

L’accordo preliminare su InvestEU proposto il 20 marzo u.s., è un programma che mira a stimolare gli investimenti pubblici e privati in Europa nell’ambito del prossimo bilancio a lungo termine dell’UE per il periodo 2021-2027. InvestEU si basa sul successo del piano Juncker o piano di investimenti per l’Europa. Analogamente al piano Juncker, InvestEU è una garanzia di bilancio dell’UE. La garanzia, che ammonterà ad almeno 38 miliardi di euro, dovrebbe mobilitare almeno 650 miliardi di euro.

Citeste mai mult

News

Newsletter Febbraio 2019

Registrazione IVA: modifiche relative alla valutazione del rischio fiscale

Con l’Ordine del Presidente ANAF, è stata modificata la procedura per la valutazione del rischio fiscale per i soggetti passivi che richiedono la registrazione ai fini dell’imposta sul valore aggiunto ai sensi dell’art. 316 comma  (1) lettera a) e c) e comma (12) lettera e) del Codice Fiscale.

Citeste mai mult

News

Newsletter Dicembre 2018

L’UE approva nuove norme sull’insolvenza delle imprese

L’UE dà una seconda opportunità agli imprenditori onesti che falliscono e semplifica per le imprese economicamente sostenibili in difficoltà finanziarie l’accesso a quadri di ristrutturazione preventiva in una fase precoce, così da evitare l’insolvenza.

Citeste mai mult

Scroll Up