Loading…

Etichetă: italiano

fiscality

Indicatori monetari

Secondo il comunicato stampa della Banca Nazionale della Romania relativo agli indicatori monetari, alla fine di settembre 2019, la massa monetaria ha ampiamente registrato un saldo di 400 422,3 milioni di lei. Rispetto ad agosto 2019, è aumentato dell’1,0 per cento (0,9 per cento in termini reali) e rispetto a settembre 2018 la massa monetaria è aumentata del 9,3 per cento (5,6 per cento in termini reali).

Citeste mai mult
business

Accordi commerciali dell’UE – nuove opportunità

Nonostante il difficile clima economico globale le imprese europee hanno continuato a fare buon uso delle opportunità generate dalla rete commerciale dell’Unione europea, che è la più vasta al mondo. Nel 2018 tale rete copriva il 31% degli scambi commerciali dell’Europa e, secondo la relazione annuale della Commissione europea sull’attuazione degli accordi commerciali pubblicata il 14 ottobre, questo dato è destinato ad aumentare in modo significativo (fino a sfiorare il 40%) man mano che entreranno in vigore altri accordi commerciali. Gli scambi rappresentano complessivamente il 35% del prodotto interno lordo (PIL) dell’UE..

Citeste mai mult
legislation

Valutazione dei rischi per la sicurezza delle reti 5G

Il 9 Ottobre, gli Stati membri, con il sostegno della Commissione e dell’Agenzia dell’Unione europea per la cibersicurezza, hanno pubblicato una relazione sulla valutazione coordinata a livello di UE dei rischi per la cibersicurezza delle reti di quinta generazione (5G).Si tratta di una tappa fondamentale nell’attuazione della raccomandazione della Commissione europea, adottata nel marzo 2019 per garantire un elevato livello di cibersicurezza delle reti 5G in tutta l’UE secondo il comunicato stampa della Commissione Europea.

Citeste mai mult
legislation

Conclusioni sull’economia circolare

La legislazione dell’UE recentemente adottata contribuisce ad affrontare la questione dei rifiuti marini derivanti dalla plastica, migliora la gestione delle sostanze chimiche e aumenta il riciclaggio dei materiali. Nelle sue conclusioni del 4 Ottobre il Consiglio dell’UE sottolinea che servono ulteriori sforzi ambiziosi per stimolare una transizione sistemica verso una società sostenibile. L’economia circolare è un importante fattore propulsivo per ridurre le emissioni di gas a effetto serra, rispettare i limiti del nostro pianeta e conseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Citeste mai mult
Scroll Up